Pasqua calabresi tra vento e tradizioni

Cielo a tratti coperto e forti venti hanno caratterizzato la Pasqua dei calabresi. Come ogni anno, tradizioni rispettate con il pranzo consumato prevalentemente in casa, con familiari e amici. Anche per il menù pasquale i calabresi non si sono discostati dal passato con i prodotti tipici a base di pasta fatta in casa ed agnello a farla da padrone nelle pietanze, e mostaccioli, cuzzupe e nepitelle tra i dolci. Per chi ha voluto trascorre il dopo pranzo all'insegna della cultura, il Mibact ha offerto la domenica gratuita ai musei, un'occasione invitante - che sarà ripetuta anche domani - per visitare le tante bellezze della terra di Calabria, a cominciare dal Museo archeologico di Reggio Calabria, famoso per ospitare i Bronzi di Riace, ma custode di mille altri tesori. La circolazione stradale risulta regolare sia sulla rete ordinaria che sull'autostrada Salerno-Reggio Calabria.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Qui Cosenza
  2. Qui Cosenza
  3. NuovaCosenza.com
  4. NuovaCosenza.com
  5. NuovaCosenza.com

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Carolei

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...